Confcommercio, Sangalli su Federcarni Academy: servono fegato, cervello e cuore

In un messaggio video al Presidente Maurizio Arosio e ai Soci Federcarni, il Presidente di Confcommercio - Imprese per l'Italia Carlo Sangalli si è complimentato per il progetto di formazione della Federcarni Academy, inaugurato con il corso "Dalla stalla al piatto: le conoscenze del macellaio moderno per garantire la qualità".

"Ci vuole coraggio per fare un corso a distanza in un settore così fisico com'è quello della macelleria. Ci vuole anche cervello per puntare sulla formazione in un settore così tradizionale. E infine ci vuole cuore per guardare alle generazioni future, quel cuore che a Federcarni non è mai mancato." - ha detto Sangalli, che ha aggiunto: - "Il collegamento con l'Università di Bologna è un passaggio di valore, che conferisce all'esperienza della Federazione un importante arricchimento culturale".

 

"L'emergenza sanitaria, che è stata ed è ancora anche emergenza economica per il nostro Paese, deve spingerci a fare il massimo e a credere nel futuro. Per il settore della macelleria significa puntare sulla conoscenza come chiave per il miglioramento continuo: è questa l'unica strada per innovare nel solco della tradizione, insieme al focus sui giovani." - ha commentato Maurizio Arosio.

 

Il Presidente Federcarni ha poi concluso: "Ringrazio il Presidente Sangalli per le sue parole di sostegno e incoraggiamento, sono il riconoscimento che va dato ai macellai italiani per l'operosità responsabile e la capacità di reazione che hanno sempre mostrato. Accogliamo con entusiasmo l'invito a lavorare tutti insieme, con questa attitudine e questo spirito. A breve ripartirà il Campionato Italiano Giovani Macellai, a giorni comunicheremo le date delle prossime tappe".

SIAMO SU FACEBOOK

Rivista FEDERCARNI

Anno I - Numero 2

Meaters, l'app Federcarni

Disponibile per iOS e Android

 

SPONSOR

Stagionello

Seguici su